Saturday, February 9, 2013

Louise Brooks: Icon of Silent Film in Italy

Louise Brooks is the focus of a series of screenings in Rome, Italy. The series, "Louise Brooks: Icon of Silent Film," features The Show Off (February 9th), The Canary Murder Case (February 16th), Pandora's Box (February 23rd), and Diary of a Lost Girl (March 2nd). The series is being put on by the House of Cinema at the Villa Borghese (Largo Marcello Mastroianni, 1). Here is the Italian description of the event.

Attrice leggendaria, diva affascinante e enigmatica, Louise Brooks è stata una delle donne più belle e celebri di Hollywood. Dal 9 febbraio al 9 marzo la Casa del Cinema omaggia la grande attrice del cinema muto con la proiezioine di una serie di film: “The Show Off”, “La canarina assassinata”, “Lulu” e “Diario di una donna perduta”.
La vita di Louise Brooks fu attraversata da un senso spiccato per la verità, la libertà e la sessualità senza permessi di “buona condotta”. La sua straordinaria e conturbante bellezza, che ne fecero subito il prototipo della donna seduttrice e l’incarnazione del sesso (ispirò il fumettista Guido Crepax per il personaggio di Valentina ), irruppero nel perbenismo di quegli anni.

Mal vista a Hollywood negli anni Trenta per la sua innata incapacità di piegarsi alle richieste dei produttori, dovette accontentarsi di parti minori e di qualche soap opera radiofonica. Lasciò il cinema e la celebrità a solo 36 anni.
Here is a scan of an article, "La diva che uscì dal vaso di Pandora," which appeared in today's Rome edition of Corriere della Sera, Italy's leading newspaper. Thank you Gianluca (Italy's leading Louise Brooks fan/scholar.)


No comments:

Post a Comment

LinkWithin